SpoTTe

blogNjaSpot di San Valentino unconventional
, Spot di San Valentino unconventional

Spot di San Valentino unconventional


Tradizionale festa degli innamorati? Roba superata: oggi l’amore riscopre se stesso in ogni diversa forma.

Ed eccoci arrivati a San Valentino, giorno di effluvi di cioccolatini e rose; per fortuna c’è chi l’amore lo celebra in modo unconventional, in modi disparati, sotto forme poliedriche e non limitato nei confini di un giorno specifico.

Ma ancora di più: il giorno di San Valentino negli ultimi tempi sta evolvendo il proprio significato, aprendosi ad ambiti che si distaccano dal concetto tradizionale.

Sembrano abolite, forse anche giustamente, quelle etichette che definiscono l’innamoramento in modo unico: oggi l’amore è un sentimento che si adatta ai cambiamenti della società, all’evoluzione e soprattutto alla consapevolezza dell’essere umano.

Uno dei punti fondamentali che riguarda l’amore ai nostri tempi sembra toccare proprio l’individualità: amare sé stessi prima di tutto prima di aprirsi alla condivisione del sentimento con gli altri.

, Spot di San Valentino unconventional, Spot di San Valentino unconventional

Già, perché l’amore tra gli individui sembra subire la mancanza di quei particolari legami di condivisione e riconoscimento, a causa della frenesia e del poco approfondimento che la nostra società impone con il suo battito di tempo a volte troppo accelerato.

Il giorno degli innamorati dovrebbe dunque essere celebrato tenendo conto dei diversi fattori che avvicinano e uniscono gli individui; ed è per questo che i messaggi di alcuni brand arrivano in modo diverso, si rivolgono ad un pubblico eterogeneo e si aprono a forme più attuali.

Vogliamo dunque celebrare un San Valentino unconventional perché se la società evolve di pari passo lo fanno anche le forme e le modalità di amare.

SKYN Japan | Human Softness

Il brand di profilattici, in collaborazione con l’agenzia UltraSuperNew, ci racconta di un amore ai tempi del virtuale, anzi dell’intelligenza artificiale. Come si comporterebbero due AI durante la conoscenza, il corteggiamento fino ad accarezzare le proprie energie?

Il particolare spot per questo San Valentino ci mostra un primo appuntamento tra due “anime” e come si costruisce l’intesa tra le due come se fossero umani: ordinare una pizza, condividere un ballo e salutarsi prima di andare a letto.

La campagna utilizza una vera AI attraverso due programmi in grado di dialogare, che si muovono in scenari astratti, supportati da riconoscimento vocale e immagini artificiali.

Il tutto avviene grazie a prompt controllati che guidano uno stile di comunicazione organico, completo di toni scherzosi e ironici.

, Spot di San Valentino unconventional, Spot di San Valentino unconventional

Assistiamo alla progressione di un mood triste man mano che le due anime non riescono a superare i propri limiti funzionali, come la mancanza di vicinanza fisica tipica degli umani.

Ed è proprio qui che entra in gioco il fattore umano: la tenerezza, come la vicinanza sono emozioni che scaturiscono da un contatto fisico ed emotivo, proprio dell’uomo.

Ma c’è qualcosa di più: innamorarsi significa anche apprendere attivamente dall’altro, un modo per comprendere un linguaggio condiviso.

L’AI in questo senso rivela i propri vuoti sulle emozioni che solo l’ “umano” è in grado di provare ed esprimere appieno. Dall’altro lato, però, l’artificialità può insegnarci a riconoscere quelle stesse impressioni fatte di calore, condivisione e compassione che forse abbiamo disimparato ad ascoltare e a mettere in primo piano nel nelle relazioni.

Dovremmo re-imparare ad essere umani facendo attenzione a quelle emozioni e a quel tocco soffice e reale che le macchine stesse, pur essendone sprovviste, ci aiutano a riconoscere attraverso le loro barriere funzionali.

CADBURY 5 STAR India | Erase Valentine’s Day

Anche questo brand si concentra su un San Valentino totalmente unconventional: quello che non esiste. Attraverso un viaggio nel tempo, anzi un salto nel tempo, farà piombare chi mal sopporta questa ricorrenza direttamente ad un altro giorno.

In collaborazione con lo scienziato Nambi Narayanan, Cadbury ha ideato FNS Cringe Vinash una vera e propria missione che ci proietterà in un fuso orario diverso per evitare con non calanche il 14 febbraio.

I volontari saliranno sulla nave pronti per attraversare quella linea temporale che da una parte all’altra del mondo li spingerà in orari diversi e che non coincideranno mai con il giorno di San Valentino. La missione-evento sarà visibile in live streaming da tutto il mondo sul sito erasevalentinesday : durante tutto il giorno incriminato il compito dei volontari sarà quello di non fare niente, se non mangiare qualche cioccolatino Cadbury.

Una soluzione per chi preferisce scappare da sciami di cuori, frasi romantiche d’occasione e foto spontaneamente costruite per ribadire il proprio stato sui social. Facile no?

MY MUSE India | #CancelCupid

Il marchio specializzato in accessori per il piacere intimo celebra l’amore sotto una nuova forma, quella moderna.

E infatti nei suoi quattro spot dedicati a San Valentino il protagonista Cupido viene detronizzato dal suo tradizionale ruolo. Sì, perché l’amore moderno ha bisogno di soluzioni moderne.

Il messaggero dell’amore, ancorato da norme e pratiche sociali ormai antiquate, non rispecchia più il modo migliore per esprimere il sentimento.

L’amore dei nostri giorni segue percorsi indipendenti, non è più assetato di preconcetti o costrutti standard.

E così il simbolico Cupido, nonostante si affanni a riportare le regole tradizionali, cede di fronte alla consapevolezza delle scelte individuali, rassegnandosi alle diverse forme di libera espressione. Certo, My Muse pubblicizza prodotti ma in una lettura più profonda, promuove le libere scelte, la libera espressione del proprio sentimento e la libera consapevolezza di sé e dell’altro.

Del resto, il miglior San valentino che possiamo celebrare è quello in cui l’amore, libero, puro e responsabile è prima di tutto verso noi stessi.

Hai voglia di leggere contenuti come questo? Allora prova a dare un’occhiata anche qui:

Super Bowl 2024: brand, testimonial e gli spot di questa edizione

IKEA utilizza l’AI-generated art per progettare la casa del futuro

San Valentino e pubblicità: la storia e le campagne di Baci Perugina

Cornetto Algida, le pubblicità ed i jingle che hanno fatto la storia



by Ninja Marketing

logo 2024 250

SpoTTe®
di Luca Sacchettino

2009-2023 © Tutti i diritti riservati
Web & Desig by SpoTTe
SpoTTe® è un marchio registrato