SpoTTe

blogBrand-news.itIn Australia c’è uno spot che propone una grigliata di costolette d’agnello per ricomporre il ‘Generation Gap’
, In Australia c’è uno spot che propone una grigliata di costolette d’agnello per ricomporre il ‘Generation Gap’

In Australia c’è uno spot che propone una grigliata di costolette d’agnello per ricomporre il ‘Generation Gap’


La campagna annuale di Australian Lamb, del consorzio Meat and Livestock Australia, ironizza sui conflitti generazionali e propone una grigliata di costolette come rimedio per chiudere il ‘Generation Gap’, rappresentato fisicamente come un canyon che taglia in 4 una città.

Firma l’agenzia The Monkeys, probabilmente ispirata da tutti quegli studi di marketing che si ostinano a vedere in modo un po’ stereotipato fratture nette nei comportamenti di GenZ, Millennials, Gen X e Boomer.

Fortunatamente, come risulta dallo studio commissionato dal cliente, la grigliata estiva pare mettere d’accordo almeno una buona metà del paese, il 47%, a prescindere dalla generazione. Gli altri, probabilmente, saranno già passati a una dieta veg.

“La cultura pop vorrebbe farci credere che le generazioni appartengano praticamente a specie diverse. Apparentemente, i Boomers non riescono a padroneggiare la tecnologia più basic, gli Zoomer trascorrono ogni momento a ballare su TikTok mentre i Millennials spendono troppo in avocado toast e birra artigianale. In realtà, sono più le cose che ci uniscono di quelle che ci separano, ed è questo che vuole rappresentare la nuova campagna Summer Lamb. Quale modo migliore per superare il divario generazionale che con un epico barbecue?” dichiara Graeme Yardy, responsabile del mercato interno presso Meat and Livestock Australia.



Source link

logo 2024 250

SpoTTe®
di Luca Sacchettino

2009-2023 © Tutti i diritti riservati
Web & Desig by SpoTTe
SpoTTe® è un marchio registrato