SpoTTe

blogBrand-news.itI dati d’ascolto Radio TER del 1° semestre 2024. In un mercato in calo generale (-3,7%) Radio24 l’unica tra le top in positivo
, I dati d’ascolto Radio TER del 1° semestre 2024. In un mercato in calo generale (-3,7%) Radio24 l’unica tra le top in positivo

I dati d’ascolto Radio TER del 1° semestre 2024. In un mercato in calo generale (-3,7%) Radio24 l’unica tra le top in positivo


In testa sempre Rtl 102.5 che cala però del 5%. Calo anche per RDS (-6,5%) e Radio Deejay (-6,3%)

, I dati d’ascolto Radio TER del 1° semestre 2024. In un mercato in calo generale (-3,7%) Radio24 l’unica tra le top in positivo

Nel primo semestre del 2024 la radio ha raggiunto 35.252.000 di italiani, il 3,7% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono oltre 6,6 milioni quelli dell’AQH e 44,4 milioni quelli dei 7 Giorni (rispettivamente -9,8% e -1,0% verso l’omologo 1° Semestre 2023).

Dai dati Radio TER 2024 pubblicati da ERA – Editori Radio Associati (già TER – Tavolo Editori Radio, nonché futura ‘Audiradio’) frutto della rilevazione condotta tra il 16 gennaio e il 10 giugno 2024 su un campione di 60mila interviste Cati, si conferma in testa Rtl 102,5 con un seguito di 5.674.000 ascoltatori ma in calo del 5% rispetto al 1° semestre 2023. Complessivamente le tre radio del gruppo Rtl 102.5, Radio Zeta, Radiofreccia mettono insieme un patrimonio di 7.833.000 persone.

Seconda RDS con 5.221.000 ascoltatori, anche lei in calo del 6,5%, trend che interessa anche la terza in classifica Radio Deejay, con un calo del 6,3% nel giorno medio e 5,1 milioni di ascoltatori. L’emittente risulta prima nella graduatoria del quarto d’ora medio (AQH) con 588 mila ascoltatori (-12,4% nel confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente), mentre è in crescita il dato dei 7 Giorni (13,5 milioni, +3,5%).

Presentano dati in crescita le altre due emittenti del Gruppo Gedi: Radio Capital nel Giorno Medio raggiunge 1.341.000 ascoltatori (+2,9%), nell’AQH 142 mila (+0,7%) e nei 7 Giorni 5.234.000 (+4,5%); Radio m2o con 1.749.000 ascoltatori nel Giorno Medio registra un aumento del +4,0% e cresce anche nei 7 Giorni (4.919 mila, +14,6%) e nell’AQH pari a 160 mila ascoltatori (-4,8%).

Come spiega la nota di Gedi, questi dati si affiancano al positivo andamento della raccolta pubblicitaria (con una crescita superiore a quella del mercato), ai primati social e digital e ai volumi raggiunti da OnePodcast, con oltre 21 milioni di streaming al mese. «Al recente Party Like a Deejay, la nostra festa a Parco Sempione a Milano oltre 210.000 amici sono venuti a trovarci e i tanti, tantissimi hanno seguito l’evento sui social: 4 milioni di utenti sulla pagina Instagram di Radio Deejay, oltre 1 milione su Facebook e più di 42 milioni di visualizzazioni dei contenuti sul profilo ufficiale di TikTok di Radio Deejay. Bene anche Radio Capital, per la quale stiamo preparando una nuova importante stagione” dichiara Linus, Direttore Editoriale Radio GEDI e Direttore Artistico di Radio Deejay e Radio Capital.

Radio Italia è quarta con 4.927.000 ascoltatori nel giorno medio (in calo del 2,6%), 435.000 nel quarto d’ora medio e 15.440.000 nei 7 giorni. Secondo Mario Volanti, Editore e Presidente Radio Italia, “Un risultato che ci soddisfa: considerando il calo generale degli ascolti, abbiamo tenuto costante il nostro dato. Cosa interessante è che si sono ridotte le distanze tra le prime 4 radio italiane. Sono quindi fiducioso per le prossime wave aspettando l’esordio della nuova indagine che ci auguriamo possa prendere il via a gennaio 2025”.

Quinta con 4.077.000 di ascoltatori nel giorno medio (in calo dell’8,4%) è Radio 105 di RadioMediaset, che nel suo insieme si conferma comunque primo gruppo radio nazionale. RadioMediaset (Radio 105, Virgin Radio, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio) registra il 20% di ascoltatori nel Quarto d’ora medio dalle ore 6 alle ore 24 e il 34,8% di ascoltatori nel Giorno medio ieri.

Sesta è Radio Kiss Kiss, con 3.255.000 ascoltatori nel giorno medio, in calo del 5,4%, e 328 mila ascoltatori medi nel quarto d’ora, con una share stabile al 5%. Una posizione che il comunicato dell’emittente definisce “stabile nonostante il calo generale del mercato radiofonico”. Inoltre sui social Radio Kiss Kiss registra un incremento degli account raggiunti (più di 11 milioni, +175%), un totale di 24 milioni di impression (+116%) e un aumento dei follower totali del 2,2%. “Siamo soddisfatti per questo dato, ma siamo al tempo stesso proiettati al futuro verso il nuovo sistema Audiradio. Rimanere stabili e mantenere una share AQH invariata nel 5% in un mercato in calo è un segno di forza e resilienza” ha detto Lucia Niespolo, Editore e Presidente della radio.

Ottava è Radio 24 che festeggia i suoi primi 25 anni con una crescita dell’1,6% e quasi 2.300.000 ascoltatori nel giorno medio: unica emittente con segno positivo su tutti e tre i confronti di rilevazione del giorno medio, in quanto anche nel confronto con il 2° semestre 2023 cresce del 4,8% e ottiene un +2,8% rispetto all’intero anno 2023.

, I dati d’ascolto Radio TER del 1° semestre 2024. In un mercato in calo generale (-3,7%) Radio24 l’unica tra le top in positivo
Festival dell’Economia
La Zanzara
Nella foto: folla per radio 24

Come spiega la nota di Radio 24, la nuova Piattaforma Radio 24 – 4.0 ha registrato risultati positivi su tutti i principali indicatori. Tra questi, il record di download dei podcast di Radio 24 messo a segno a maggio, il più alto di sempre (9,3 milioni di ascolti, + 24% rispetto allo stesso semestre dell’anno precedente), e la entusiastica adesione all’iniziativa “La trasmissione che non c’è” ideata per festeggiare i 25 anni dell’emittente del Gruppo 24 ORE e dal successo al Festival dell’Economia di Trento.

“Un riconoscimento ribadito anche dal mercato pubblicitario, con risultati di raccolta nel primo semestre in significativa crescita, grazie al numero sempre maggiore di campagne in esclusiva e una fervida proposizione di format tailor made, capaci di soddisfare tutte le esigenze di comunicazione in un contesto di affidabilità, credibilità e capacità narrativa – commenta Federico Silvestri, Direttore Generale Media & Business del Gruppo 24 ORE -. A tutto ciò si aggiungono gli ottimi risultati della piattaforma Radio 24 – 4.0 nel 1° semestre 2024: la media mese cresce del 226% sulle page impression e del 93% sugli unique browser. Ancor più brillante l’andamento della nuova App che ha registrato nel primo semestre 2024 3,8 milioni di Page Impression (+17%) e 1,4 milioni di visite (+14%), confermando il robusto e crescente utilizzo della App e l’alto gradimento dell’esperienza di navigazione da parte degli ascoltatori”.

 

 

 

 

 



Source link

logo 2024 250

SpoTTe®
di Luca Sacchettino

2009-2023 © Tutti i diritti riservati
Web & Desig by SpoTTe
SpoTTe® è un marchio registrato